facebook

Tecnologie Democratiche

Partecipazione, Trasparenza, Equità e Dialogo

Dimensioni carattere Aumenta Resetta Diminuisci

header flags

Come creare delle community online per migliorare la vita di tutti

L'impatto che l'avanzamento tecnologico ha avuto sulle nostre vite è incommensurabile: basta confrontare come vivevano i nostri nonni meno di un secolo fa che le differenze appaiono lampanti. E non stiamo parlando solo di progresso meccanico e invenzioni scientifiche: anche la nostra vita di tutti i giorni è stata stravolta.

banner

Grazie alla tecnologia, possiamo creare delle community online per il benessere di tutti

Anche la nostra quotidianità ha subito grossi cambiamenti: tutti noi viviamo ormai in un mondo globalizzato, i cui effetti si ripercuotono su tutto il pianeta. Ma anziché essere spaventati dal progresso, dobbiamo essere in grado di cogliere tutte le opportunità che esso ci offre. Tra le tante porte che la tecnologia ci ha aperto, sicuramente internet è una di queste: ci dà la possibilità di rimanere informati 24 ore su 24 su tutto quello che succede nel mondo, e non solo. Internet non ci offre solo la possibilità di informarci passivamente, ma anche di agire e impegnarci attivamente.

logo

Uno dei modi migliori per affrontare un problema che ti sta a cuore, è quello di aprire una community online: potresti sentirti scettico inizialmente, ma non sei il solo al mondo a voler lottare per degli ideali. In poco tempo, avrai raggiunto tantissimi altri come e non ti sentirai più solo.

Le community online, sempre più frequenti, possono migliorare la vita a te e al tuo prossimo In più, una volta creato un gruppo solido, potrete agire con molto più impatto e davvero cambiare le cose: sarà semplicissimo organizzare ad esempio una manifestazione o un boicottaggio collettivo, grazie alle risorse digitali e alla passione di tante persone. La tecnologia ci ha permesso anche questo: di esprimerci liberamente e trovare altri come noi disposti a lottare per un ideale.

All right reserved Tecnologie democratiche - 2017